TBT:COCO CHANEL UN PROFUMO DI MISTERO

“A casa sua il N°5 scorre a fiumi, anche se il suo preferito era il N°19.

Diciannove, come la sua data di nascita e come quella del padre. Gabrielle Chanel, in arte Coco, rivoluziona la percezione della donna abolendo lacci, corsetti e acconciature impossibili, stravolge il concetto di eleganza che può essere “sobria”, ma senza rigidità, femminile ma senza artifici”

La sua è la moda dell’emancipazione femminile: accorcia le gonne, lancia i jersey e il “camicione” a V, libera il corpo da orpelli e ornamenti inutili.

coco-chanel chanel_19_tester_w

Comincia la sua carriera come modista di cappelli e apre una boutique in rue Cambon a Parigi, dove il marchio conoscerà il suo periodo d’oro, poi diventa mecenate di artisti e poeti e si lega a personalità politiche come Churchill, Dimitri Romanov, il duca di Westminster.

8383406ea46fca3ef38a1a3b6f2d8f53    4da7c31d8a4c87033bac2d546a675eb4

Basandosi su materiale d’archivio e testimonianze inedite (la nipote di Coco, Gabrielle Lambrunie, e la sua amica e confidente Claude Delay), Isabelle Fiemeyer dà vita ad un racconto intrigante e originale, facendoci scoprire tutta Coco: icona immortale di stile, donna volubile e tormentata “fino all’ultimo respiro”.

mmf9CNhp7oiHOcKzp6qjUNA

Isabelle Fiemeyer, Un profumo di mistero

Questo pezzo come ogni #tbt è tratto dal nostro archivio e risale ad aprile 2011.

Flaminia Serra

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...