Welcome to the 70’s

Siamo di nuovo negli anni 70.Questo è il nostro primo pensiero ripensando alle sfilate della settimane della moda uomo appena finite a Milano e Parigi.Le collezioni maschili sono sempre imprevedibili, giocate su contrasti più marcati ma in questo caso il filo conduttore è ben delineato: trionfa indiscussa la moda 70’s.

Uomini longilinei dall’aria rivoluzionaria sfilano per Saint Laurent.Giacca in pelle e pantaloni skinny sono un must per la prossima primavera-estate.

B8OeACfCQAInz7m _A2X0280

Per Gucci, invece, sfila un uomo delicato e radical chic, pantaloni a zampa di tessuti importanti abbinati a camice quasi femminili e impalpabili.Anche gli accessori come occhiali e foulard riprendono la scia dei 70’s.

84d0bae783b41b312913a10d702981c7 1435007236_2

L’uomo Ferragamo è più maschile e moderno, prende ispirazione dagli amati anni Settanta ma non si perde nel passato.Bellissimi i tagli delle giacche e i giochi geometrici delle stampe sulla maglieria.

Salvatore-Ferragamo-ful-M-S16-MI-020_sffs Salvatore-Ferragamo-ful-M-S16-MI-012_sffs

Last but not least  sfila a Milano Ermenegildo Zegna con una collezione couture.La raffinatezza dei materiali scelti per i capi rende questa collezione elegante e classica ma con un mood fresco e rilassato . Le regole sono state stravolte, l’uomo androgino ha avuto la meglio.

Milano-Moda-Uomo-Primavera-Estate-2016-E.Zegna_ 1434802368_00240h_20150620124908

Marco Furia

Annunci

Un pensiero su “Welcome to the 70’s

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...