5 posti dove far shopping ad Edimburgo

Dopo aver lasciato la mia adorata Scozia ormai da un mese (Flami, mia compagna di viaggio, potrà capire il grado della mia sofferenza), ho deciso di scrivere questo articolo per ripercorrere la mia memory lane e versare qualche lacrimuccia nella speranza che qualcuna di voi, giovini fanciulle, abbia la fortuna di recarsi in questa meravigliosa città e possa fare shopping anche per me.

La varietà offerta dalla città è piuttosto ampia, dalle catene di negozi principali ad adorabili negozietti vintage di nicchia che non ci deludono mai. Leggete oltre per scoprire le mie mete favorite.

1.Princes Street: il Corso principale

Se il genere di shopping che amate è quello che non nuoce gravemente alle vostre tasche il mio consiglio è di andare qui. Troverete tutte e dico tutte le catene inglesi che più amate da Primark a River Island passando per il tanto amato Topshop e tutti gli altri store di fast-fashion da H&M a Zara. Insomma, questo è il posto dove farete incetta di qualsivoglia capo o accessorio.La passeggiata vi incanterà a tal punto da trovarvi tra due fuochi: da un lato il fascino dell’Old Town che ammirerete sognanti, dall’altro la New Town con la sua sfilza di negozi.

0_buildings_-_primark_princes_street_opening_day_088280

2.Stockbridge: vintage mood

Se il vostro animo hipster-bohémienne ha sempre la meglio, non potrete non fare un giro a Stockbridge, paradiso dei radical-chic. Se invece siete banalmente amanti delle buone cause (a prezzi irrisori) troverete qui tantissime occasioni essendo consapevoli di donare parte del ricavato a cause umanitarie. Unica pecca per noi è stata la quasi totale assenza di capi di taglie piccole. Detto ciò vale la pena di fare un giro lo stesso, troverete anche tantissimi accessori e libri.

Vintage-Stockbridge

3.Jenners: mall madness

Situato su Princes Street è il centro commerciale con la C maiuscola. Parente stretto dei magazzini Lafayette e del Corte Inglés non potrà che essere la tappa prediletta delle amanti delle grandi firme. Sempre tenendo conto, a malincuore, dello svantaggioso cambio euro-sterlina.

jenners_edinburgh_store_mla

4.Princes Mall e St. James Centre

Da segnalare anche altri due centri commerciali meno d’élite, che purtroppo vuoi per mancanza di CCC (cash che conta), vuoi per mancanza di tempo non ho avuto modo di visitare. Mi riferisco al Princes Mall, piccolo centro commerciale vicino alla stazione Waverly, con annessa food court dai prezzi molto più accessibili e al St.James che coniuga in una sola struttura sia le esigenze da fashion-addicted che eventuali acquisti tradizionali aka souvenir.

st-james-shopping

5.Royal Mile: alla ricerca di qualche ricordo

Se il genere di shopping che volete fare è più per qualche souvenir o del buon cachemire, il mio consiglio è quello di fare una passeggiata sulla Royal Mile. Rassegnate all’idea che come un mini-colosseo di fuffa a Roma vi costa 5 euro, una calamita del clan Fraser vi costerà altrettanto, non potrete che prenderne atto e passeggiare per l’old Town dove almeno avrete l’imbarazzo della scelta.

74101_10150090782841159_751491158_7310416_1060143_n

La vostra,

Gaia Ravazzi-Fraser

tumblr_ni3ovcJffV1qa0wj4o1_500

Per chiunque avesse colto il riferimento

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...