GOLDEN GLOBE 2016: RED CARPET ALL’INSEGNA DELLA SOBRIETÀ E #LEONARDODAIVINCI!

Questo 2016 comincia bene per Leonardo Di Caprio: finalmente riesce ad ottenere il premio al miglior attore protagonista in un film drammatico, grazie all’interpretazione de Il Redivivo (The Revenant, dal 16 gennaio nelle sale italiane) e si spera che questo sia solo il trampolino di lancio per il tanto atteso Oscar.golden-globe-20161.jpg

Alejandro Gonzáles Iñárritu non esce vincitore di un’unica statuetta: il suo The Revenant, infatti, non delude le aspettative e riceve anche il premio alla miglior regia e quello al miglior film drammatico, il che fa sperare sempre più in una seconda vittoria a febbraio. Che sia la volta buona per Leo e una doppietta per il regista? (cfr. Birdman, miglior film/miglior sceneggiatura originale/miglior regista Oscar 2015)

Durante questa serata abbiamo assistito anche ad una vittoria italiana: il Golden Globe alla miglior colonna sonora è stato assegnato al maestro Ennio Morricone che, grazie al lavoro svolto con Quentin Tarantino in The Hateful Eight (nelle sale italiane dal 4 febbraio), riceve la terza statuetta americana (cfr. Golden Globe 1999 alla migliore colonna sonora per La leggenda del pianista sull’oceano e premio Oscar 2007 alla carriera).

Il premio alla migliore attrice protagonista in un film drammatico è stato assegnato a Brie Larson (Room), inaspettato visto che la critica aveva dato per scontato la vittoria di Cate Blanchette per l’interpretazione in Carol. E ancora, Jennifer Lawrence che, come tutti immaginavamo, ha di nuovo conquistato il premio alla migliore attrice protagonista in un film commedia con la sua ennesima e coinvolgente interpretazione, terza collaborazione con il regista David O. Russell, stavolta in Joy (dal 14 gennaio, al cinema).giphy-2.gif

Matt Damon conquista il premio al miglior attore protagonista in un film commedia grazie a The Martian – Il Sopravvissuto, mentre il miglior film d’animazione viene ovviamente concesso all’ultimo capolavoro Pixar, Inside Out.

Kate Winslet (Jobs) e Sylvester Stallone (Creed – Nato per combattere) ricevono i premi ai migliori attori non protagonisti e l’attore viene accolto sul palco dal più sonoro degli applausi di tutta la serata assieme a quello per il Golden Globe alla carriera assegnato ad un emozionato Denzel Washington.

Ovviamente il premio alla miglior attrice in una serie drammatica è andato a Taraji P. Henson, più nota come la Cookie della famosa serie tv Empire; mentre quello alla migliore serie commedia è spettato alla fresca e divertente Mozart In The Jungle (consigliatissima!).

Durante il corso della serata, premiazioni a parte, ne sono successe delle belle: la velata spinta di Lady Gaga a Leonardo Di Caprio (che la stava palesemente deridendo), il conduttore Rick Gervais che ha ammesso di preferire un caffè con Mel Gibson (preso in giro per il suo presunto antisemitismo) piuttosto che con Bill Cosby, viste le recenti accuse di stupro verso quest’ultimo.

Denzel-washington-golden-globes-2016.gif

E ancora, Taraji P. Henson che, alzandosi per ritirare la statuetta per la migliore attrice in una serie drammatica, ha urlato “cookies for everyone tonight!”, distribuendo veri biscotti a molte delle celebrità presenti al gala, tra cui Leonardo Di Caprio; il toccante discorso di Tarantino che, avendo dovuto ritirare il premio al posto del maestro Morricone, ha ammesso di aver raggiunto uno dei suoi sogni collaborando con lui, essendo uno dei suoi compositori preferiti al livello di Mozart, Schubert e Beethoven.

giphy-1.gif

Eccola!

In conclusione, possiamo dire d’aver “partecipato” ad una notevole edizione, ricca di gag, bellissimi abiti, premi giustamente assegnati e, soprattutto, tanta sobrietà.Aspettando la notte degli Oscar, vi consiglio i film sopracitati e la serie Mozart In The Jungle.

A proposito, date un’occhiata a questa carrellata di look:

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Claudia Castaldo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...