Le sopracciglia sono sorelle, non gemelle

NB: Questo articolo è nato dalla collaborazione con Zai.net, la rivista madre che ci ha dato la possibilità di dare vita al progetto editoriale di Looksmart.Se vi va passate a dare un’occhiata alla loro versione multimediale la trovate su Apple e Android.

keep-calm-and-grazie-per-l-attenzione-13

Se una cosa è preceduta da “keep calm” devi farla, it is known

Arriva un giorno nella vita di ogni teenager in cui il dramma sopracciglia diventa realtà tangibile, portando con sé insicurezze, scelte sbagliate e molte perplessità.

Da una parte ci sono i menefreghisti, che lasciano crescere le proprie bambine pelose libere come giovani hippie, curandosi solamente di non incappare nell’effetto Frida Kahlo. Dall’altro lato ci sono gli spinzettatori furiosi, nemici per eccellenza del pelo, che ogni mattina estirpano anche il più minuscolo dei bulbi con una precisione chirurgica e che, una volta diventati adulti, si troveranno di fronte alla consapevolezza che l’eccessiva tortura del pelo li ha ridotti con sopracciglia ad ala di gabbiano da città.

tumblr_nlvp6xVvsw1unc7o4o2_r1_1280

Nel mezzo ci sono ragazzi e ragazze che si rendono conto tutto ad un tratto che risulta necessario quantomeno interessarsi al problema.

Un consiglio che ha reso la vita di ogni ragazza più semplice è stato un mantra di una saggissima Youtuber: le sopracciglia non sono gemelle, sono sorelle. Mai e poi mai le vostre sopracciglia verranno perfettamente uguali e simmetriche, anche perché anche il resto del viso non è poi così simmetrico: c’è un’occhio leggermente più grande, un labbro leggermente più carnoso o perché no, un orecchio leggermente più sporgente. Quindi, perché non un sopracciglio più lungo/corto/arcuato/folto?

Ma si sa, i consigli non vengono sempre ascoltati e l’adolescente medio cade nell’abisso di internet circondato da stimoli, tutorial e teorie su come avere le sopracciglia on fleek.

È importantissimo in questi casi mantenere un contatto con la realtà. Eccovi perciò tre miti da sfatare prima che divoriate innumerevoli tutorial sull’argomento.

1. Il fai-da-te (NON) è sempre una buona idea

Memento audere semper non è il motto della ragazza saggia. Ricordate che è il viso ad essere protagonista della vostra personale guerra al pelo e che se doveste strappare troppo ritrovandovi senza metà sopracciglio lo noteranno e vedranno tutti, inutile mentire. Gli esperimenti lasciateli da parte anche perché far ricrescere le sopracciglia è un processo lungo e davvero antiestetico. Viceversa, non vi affidate alle mani della prima estetista che vi capita o dell’amica popolare, per una scelta così delicata: non siate ingenue.

images-1

2. (NON) A tutte sta bene il trend del momento

Cercate di non farvi influenzare dalla moda: le sopracciglia alla Cara Delevingne non sono per tutte, anzi. Così come non lo erano le sopracciglia sottilissime negli anni ‘90. Un cambiamento del genere è grosso, più di quanto pensiate, e dovete farlo in base alla forma del viso, la durezza dei lineamenti e con la supervisione di qualcuno competente.

images

3. Il make-up (NON) deve includere necessariamente prodotti per le sopracciglia 

È di recente sviluppo il trend che vede come indispensabili prodotti di ogni genere per la cura delle proprie sopracciglia. Se siete principianti in materia non buttatevi su niente di particolarmente complicato, magari limitatevi ad un prodotto per riempirle (matita o ombretto) e ad un gel o mascara per fissarle. Il consiglio migliore è scegliere qualcosa che abbia due colorazioni, per imparare a calibrare bene l’effetto. Più scure saranno le vostre sopracciglia, più duro risulterà lo sguardo.

nrm_1416628691-5f64ea19975f55065b69f766a65763cb-01_gaultier.jpg   Unknown

A presto chicas,

Gaia Ravazzi

(per l’articolo su Zai.net cliccate qui)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...