Pasqua alle Terme dei Papi a spese di mamma o free Tanti buoni motivi per andarci

Si avvicinano le vacanze di Pasqua, l’acqua del mare è ancora fredda, il colorito pallido nascosto sotto strati di vestiti. Che c’è di meglio allora di un bagno all’aperto nell’acqua calda? Non sarà l’abbronzatura dei Caraibi, ma toglierà quell’aria asfittica e la pelle vi ringrazierà. Se abitate in Centro Italia potrete sfruttare i giorni di Pasqua per godervi un po’ di relax e fare un break primaverile prima di tirare avanti fino all’estate alle Terme dei Papi che si trovano nel cuore della Tuscia, a 75 Km da Roma e a 180 Km da Firenze. Conosciute e apprezzate sin dai tempi degli Etruschi per le straordinarie proprietà terapeutiche, in epoca medievale divennero meta privilegiata di molti pontefici: da qui il nome Terme dei Papi.

terme

terme3

Le sorgenti emergono da una frattura della crosta terrestre lunga 12 chilometri, da cui scaturiscono acque con una temperatura variabile dai 40°C ai 58°C ricche di sali di zolfo e bicarbonato di calcio, classificate come sulfureo-solfato-bicarbonato-alcalino-terrose.
La sorgente più importante e famosa è la Bullicame. Le Terme dei Papi offrono il piacere di immergersi nella Monumentale Piscina Termale di oltre 2000 mq, alimentata esclusivamente con acqua termale della sorgente Bullicame: un bagno tonificate prezioso per la cura della pelle in tutte le stagioni. La piscina è immensa con un’area profonda dove potrete nuotare, la Grotta naturale, invece, rappresenta un trattamento unico nel suo genere: un bagno turco naturale dove cascatelle di acqua sorgiva alla temperatura di 58°C riscaldano e saturano l’ambiente di vapori benefici.

termeromane1443169727_227581_50

La piscina termale osserva un orario continuato (chiusa il martedì) ed è aperta tutto l’anno dalle 9.00 alle 19.00 e il sabato notte dalle 21.30 all’1.00 di notte. Il prezzo per l’ingresso è di: 12 euro feriale; 20 euro prefestivo; 25 euro festivo; 20 euro sabato sera. In molte offerte degli hotel delle terme di Viterbo è incluso l’ingresso a questa piscina, ma non i trattamenti che sono da provare.

Alcuni esempi: Vasca emozionale (22 euro), Massaggio sotto doccia termale (40 euro), Watsu in piscina termale (80 euro), Thermal Tonic (40 euro).

http://www.termedeipapi.it/centro-termale/

Se non volete spendere nulla e, soprattutto, provare la sfida di un bagno in completa libertà (magari al tramonto), intorno a Viterbo ci sono alcune terme libere. Le terme libere del Bullicame si trovano sulla strada Bullicame a 2 km e mezzo da Viterbo. Ci sono una vasca piccolina e una più grande ed allungata e l’acqua è caldissima. C’è soltanto un parcheggio e non sono sorvegliate.

2

Un’alternativa molto suggestiva e meno spartana è rappresentata dal Bagnaccio. Le acque delle sorgenti del Bagnaccio, già note in antichità con il nome “Aquae Passeris” sono complessivamente di tipo solfato/bicarbonato/alcalino terrose debolmente solfuree, ipertermali e sgorgano alla temperatura di circa 63°C. Le acque  delle sei pozze presenti nel sito provengono da due sorgenti, la sorgente “Polle Bagnaccio” che alimenta principalmente le pozze B4 e B5, ed il Pozzo Bagnaccio (perforato nel 1952 nel corso di ricerche di forze endogene) che alimenta le pozze B0 (pozza tiepida), B1, B2, B3.

650b55b5ebe58a7e57100b04dd7164b9

http://www.ilbagnaccio.it/

Una curiosità? Il Bagnaccio si trova lungo la Via Francigena, e nei secoli passati è sempre stato un luogo di sosta e ristoro per i pellegrini in viaggio a piedi verso Roma, che trovavano beneficio e sollievo nelle sue acque. Presso il Bagnaccio potrete anche trovare il timbro per la Vostra Credenziale del Pellegrino, ammesso che “andare per Spa” possa definirsi un…pellegrinaggio!

Blondie

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...